LA DIVISIONE ACQUI A CEFALONIA

Michele Zucchi parte da Mandello per il servizio militare e viene inviato a Cefalonia con la Divisione Acqui. Quando arriva l'8 settembre 1943 dopo i primi giorni di titubanza gli italiani iniziano la battaglia contro i tedeschi. Zucchi si salva dai bombardamenti degli stukas ma viene catturato con molti altri commilitoni. Viene imbarcato su una nave per essere portato in prigionia. Durante la navigazione la nave viene affondata. Lui cade in mare ma viene salvato dall’equipaggio di una seconda nave che trasporta altri prigionieri italiani. Molti suoi compagni non si  salvano dal naufragio. Portato in Russia e utilizzato come lavorante dai tedeschi, a causa dei cambiamenti del fronte, sia lui che altri militari italiani si ritrovano prigionieri a fasi alterne prima dei tedeschi poi dei russi, che finalmente a guerra finita li liberano lasciandoli tornare in Italia.

Durata 73 minuti Colore/stereo

Contenuti extra - Video l'eccidio di Cefalonia tra mito e realtà con Massimo Filippini 30'

Lingua italiano/no sottotitoli

PROMOZIONE FINO AL 31 LUGLIO - 13,00 Euro inclusa spedizione per acquistare con PAY PAL clicca qui (invia con l'ordine il recapito postale)
Valuta anche le offerte sulla serie per risparmiare clicca qui
Visita la pagina ufficiale di facebook