Dai Pulcini di Quarantotti alle comete di Visconti

Gino Pizzati dopo aver conseguito il brevetto C di volo a vela nei campi estivi della Gioventù Italiana del Littorio si arruola nella Regia Aeronautica. Dopo il corso di pilotaggio viene assegnato al 6° stormo. In seguito combatte sui cieli di Malta con il RE 2001. Con il Gruppo viene poi assegnato alla difesa notturna di Napoli. Ottiene la Medaglia d'argento sul campo dopo aver disputato oltre 10 combattimenti abbattendo anche alcuni aerei nemici (in totale a fine guerra saranno 5).

L'8 settembre senza ordini torna a nord verso casa. Là ritrova Bonet, Bajlon e Visconti che stanno costituendo l'Aeronautica Nazionale Repubblicana. Decide di aderire.


Pizzati è testimone dello scontro tra Visconti e il comando italiano che vuole accettare l'annessione dell'ANR alla Luftwaffe. Visconti si strappa i gradi dalla divisa per protesta e dopo giorni concitati riesce a far si che l'inglobamento venga evitato.


Con Visconti e gli altri Pizzati parte per la Germania per conseguire l'abilitazione alla guida dei caccia tedeschi Messerschmitt BF 109.
Pizzati è anche tra i pochi piloti mandati da Visconti ad imparare il pilotaggio del Messerschmitt ME 163 Komet con motore a razzo. Pizzati e gli altri faranno il corso ma non potranno pilotare il Komet a causa del maltempo. Tornato in Italia Pizzati vedrà la fine del Primo gruppo caccia e di Visconti...

Durata 115 minuti - Lingua ITALIANO / No sottotitoli

Negli extra SCENE INEDITE e  il video CHI ERA VALERIO STEFANINI

Disponibile in 8/10 giorni 17,90 Euro inclusa spedizione

Per ACQUISTARE con PAYPAL clicca qui (Indicare nell'ordine il recapito postale)

Valuta anche le offerte sulla serie per risparmiare clicca qui

Pagina ufficiale FACEBOOK DAI PULCINI DI QUARANTOTTI ALLE COMETE DI VISCONTI

le comete di visconti